Come risparmiare soldi nonostante l’aumento dei costi dell’energia

Save energy money

I prezzi dell’energia continuano ad aumentare, e probabilmente è un’arrabbiatura ogni volta che ti ritrovi una nuova salata bolletta della luce in casella. Questi semplici trucchi ti possono aiutare a risparmiare denaro, che potrai poi spendere per qualcosa di piacevole.

Riscaldamento

Abbassa il termostato in inverno. Temperature intorno ai 18 gradi Celsius in camera da letto e ai 21 gradi Celsius nel soggiorno sono ancora confortevoli. Puoi abbassare ulteriormente la temperatura di notte o quando la tua famiglia è fuori casa. Tuttavia non è una buona idea spegnere completamente il riscaldamento per tempi lunghi, perché questo potrebbe favorire l’insorgere della muffa.

Aerazione

L’aerazione è molto importante, anche e soprattutto in inverno. Quando fuori fa freddo, dovresti aprire tutte le finestre per alcuni minuti diverse volte al giorno, per consentire all’aria fresca di entrare nelle stanze. L’aria stagnante, con molta umidità, deve essere sostituita spesso con aria fresca e secca. Questo eviterà lo sviluppo di muffe.

Lasciare semplicemente le finestre socchiuse non è una buona idea per il tuo portafoglio: troppa parte del prezioso calore verrà disperso e avrai bisogno di riscaldare di più gli ambienti domestici.

Luci a LED

Le luci a LED sono molto più costose rispetto alle lampadine alogene, ma sono più efficienti. In confronto alle lampadine alogene, le luci a LED ti possono aiutare a risparmiare fino all’85% di elettricità. Ti accorgerai di questi vantaggi nella bolletta della luce entro 6/12 mesi. Inoltre le luci a LED sono ecologiche e più luminose rispetto alle lampadine alogene.

Modalità stand-by

Anche quando sono spenti, quasi tutti i dispositivi elettronici, come televisione, console, lettore DVD, computer o lampade, utilizzano energia se sono collegati alla rete elettrica. Questo va a pesare sulla bolletta, con una spesa aggiuntiva che mediamente va dai 50 agli 80 euro l’anno. È consigliabile staccare i dispositivi quando non sono in uso oppure comprare delle ciabatte che si possono spegnere quando è necessario.

Posizione ideale

Gli elettrodomestici come frigoriferi o congelatori non dovrebbero mai essere posizionati accanto a una stufa o in altri posti caldi. Ricordati che la temperatura locale influenza i consumi dell’elettrodomestico perché il dispositivo è programmato per mantenere costante la temperatura interna. La regolazione della temperatura interna dovuta a fluttuazioni della temperatura esterna causerà un aumento del consumo di energia.

Un consiglio extra:

Sbrina il freezer regolarmente. Questo eviterà la formazione della brina che può portare ad un inutile aumento dei consumi di energia.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *