Hai perso il volo: e adesso?!

Depressed traveler waiting at airport after flights delays and cancellations

Succede più rapidamente di quanto pensi. Sei sulla strada per l’aeroporto e tutto va bene: sei in orario e hai abbastanza tempo per arrivare. Un attimo dopo ti ritrovi bloccato nel traffico e capisci che non c’è più nulla da fare, perderai il volo. Anche un bambino improvvisamente malato o uno zaino dimenticato possono farti perdere il volo. Devi mantenere la calma e trovare una soluzione al problema.

Non appena capisci che stai per perdere il volo, rivolgiti subito al banco della compagnia aerea oppure telefona al numero verde, di modo che possano modificare la tua prenotazione e cercare di prenotare un nuovo volo. Tuttavia, tieni presente che questo comporta, tipicamente, dei costi aggiuntivi.

Se vuoi esser sicuro ed evitare costi extra in situazioni come questa, dovresti prenotare uno di quei biglietti aerei che ti consentono di annullare all’ultimo minuto senza costi: questi biglietti di solito sono più costosi rispetto a quelli normali.

Hai perso una coincidenza?

Se hai perso una coincidenza hai diritto ad un risarcimento, ma solo nel caso in cui i due voli facciano parte di un unico contratto di trasporto della stessa compagnia aerea. La compagnia aerea è tenuta, in questo caso, a fornirti assistenza e a farti scegliere un volo alternativo verso la destinazione finale o verso il punto di partenza.

Se i due voli fanno invece capo a compagnie aeree diverse, purtroppo non hai diritto ad alcun risarcimento.

Il treno era in ritardo?

Cosa succede se perdi un volo perché il treno era in ritardo? In Italia sarà difficile ottenere un risarcimento del biglietto aereo, anche se esiste un precedente in questo senso: una sentenza del Giudice di Pace di Roma del 2009, condannò infatti Trenitalia a rimborsare il passeggero anche per il biglietto aereo del volo perso a seguito del ritardo del treno. In questo caso puoi sempre contattare la linea aerea e sperare che si dimostrino comprensivi.

Se invece hai acquistato un pacchetto di viaggio “treno + aereo” con un tour operator, saranno generalmente previste delle formule di indennizzo.

E in caso di malattia?

Se sei malato, si applicano delle regole simili. Se la compagnia aerea non è disposta a venirti incontro, ti addebiteranno dei costi aggiuntivi per il cambio di prenotazione. Se ti rendi conto di non essere in grado di affrontare il viaggio con qualche giorno di anticipo, potresti essere in grado di annullare il volo. Dovresti controllare se hai un’assicurazione di viaggio che copre l’annullamento e informarti su cosa aspettarti in questo caso.

Infine, se hai perso il volo per colpa tua, non hai diritto ad essere rimborsato: la compagnia aerea non è tenuta a cambiare la tua prenotazione, sia che ti facciano pagare un supplemento o meno. Eventuali costi aggiuntivi o tasse che hai già sostenuto dovranno invece essere rimborsati.

Le compagnie aeree raramente erogano rimborsi in automatico. Di solito devi presentare una richiesta di rimborso, che tipicamente verrà ignorata. Ma a volte la tenacia paga. Controlla sul sito della compagnia aerea per verificare modalità e tempistiche per la presentazione di una richiesta di rimborso.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *