Ordinare prodotti alimentari online: una moda passeggera o il futuro?

Onlineeinkauf

Oggi un numero sempre crescente di persone sceglie di evitare di andare fino al supermercato per acquistare invece comodamente online i prodotti alimentari di cui ha bisogno. I negozi online di prodotti alimentari stanno avendo un boom in tutto il mondo. Ma è davvero questo il futuro o si tratta piuttosto di una moda passeggera e che avrà vita breve?

Mentre questo metodo di acquisto è già ampiamente consolidato in molto paesi del mondo, è ancora nelle fasi iniziali in diversi paesi europei. Sembra però che sempre più persone se ne stiano appassionando. Il vantaggio di poter mettere i prodotti desiderati nel proprio carrello virtuale con un semplice click rende i negozi alimentari online particolarmente attraenti per le persone che lavorano. Non c’è più bisogno infatti di precipitarsi in un affollato supermercato subito dopo il lavoro, correndo su e giù per corridoi già mezzi svuotati e sprecando parte della preziosa serata in lunghe code alla cassa. Oltre ai professionisti e ai lavoratori, anche gli studenti indaffarati possono avvantaggiarsi dello shopping online. Diverse aziende hanno già identificato questa nicchia di mercato e offrono ora pacchi di generi alimentari assortiti con tanto di ricette incluse. Compagni di stanza e coinquilini possono ora godersi pasti freschi fatti in casa invece di pizza surgelata e spaghetti istantanei. Così si spreca anche meno cibo, perché le dosi di ogni pacco sono perfettamente calibrate. Prodotti alimentari da tutto il mondo possono ora essere ordinati online con un solo click, senza il fastidio di doversi trascinare fino a casa pesanti borse della spesa.

Tuttavia, come in ogni cosa della vita, ci sono anche alcuni svantaggi. Ordinando online, i clienti devono calcolare attentamente quanto dureranno le proprie scorte perché bisogna tenere conto dei tempi di consegna, che possono variare da un negozio all’altro. È anche necessario pianificare in maniera precisa ciò di cui si ha bisogno: se ci si dimentica qualcosa infatti, alla fine bisognerà andare comunque al supermercato. Inoltre, non si può mai essere sicuri al 100% che i cibi freschi come frutta, verdura e carne, arrivino in ottime condizioni e che siano assolutamente freschi, perché non c’è la possibilità di scegliere e di trasportare personalmente questi prodotti. Bisogna inoltre accertarsi della sicurezza dei mezzi di pagamento ed essere consapevoli del rischio di accettare un contratto per la sottoscrizione di un servizio. Resta da decidere se questo tipo di shopping online rappresenti una minaccia significativa per l’industria alimentare che potrebbe portare a danni permanenti. Sebbene ad oggi gli stessi prodotti costino ancora di più online rispetto ai discount, la tendenza sembra essere in costante diffusione. Piccoli rivenditori e agricoltori, soprattutto nei villaggi e nelle zone rurali, ne sono influenzati negativamente; se questa tendenza dovesse continuare, dovranno trovare un modo per rimanere a galla.

Il tempo ci dirà se si tratta solo di una moda passeggera o se lo shopping alimentare online diventerà parte della nostra vita quotidiana. Le abitudini di acquisto sembrano indicare che i supermercati online si affermeranno solo se riusciranno ad offrire la stessa varietà di prodotti dei supermercati tradizionali e se riusciranno a ridurre i tempi di consegna. Infine, ognuno dovrà decidere da sé qual è il metodo di acquisto più affine alle proprie preferenze ed esigenze individuali.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *